Gli impianti eolici hanno accesso agli incentivi del D.M. del 6 Luglio 2012, legge che disciplina le modalità di incentivazione dell’energia elettrica da fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico con potenza non inferiore a 1kWp.

Gli incentivi vengono riconosciuti sulla produzione di energia elettrica netta immessa nella rete elettrica dall’impianto, mentre l’energia autoconsumata non viene incentivata, determinando comunque il vantaggio economico di risparmio sulla bolletta elettrica.

Secondo quanto stabilito dal D.M. del 6 Luglio 2012 in base alla potenza dell’impianto sono previsti due meccanismi incentivanti alternativi fra loro:

  • Tariffa Incentivante Omnicomprensiva (T.O.): è riservata agli impianti fino a 1 MW ed è pari alla tariffa incentivante base il cui valore è determinato in base alla tipologia di impianto e taglia di potenza – Allegato 1 del decreto. L’energia prodotta e immessa in rete diventa così disponibile per il GSE (Gestore dei Servizi Energetici).
  • Incentivo (I): è un incentivo, per gli impianti di potenza superiore a 1MW e di potenza inferiore a 1 MW che non optano per la T.O., calcolato dalla differenza tra la tariffa incentivante base (sommata ad eventuali premi) e il prezzo zonale orario dell’energia. L’energia resta in questo modo a disposizione del produttore per la vendita dell’energia sul mercato libero.

Per accedere alle tariffe incentivanti ci sono quattro diverse modalità in base alla potenza dell’impianto e della categoria dell’intervento:

  • Accesso diretto: per impianti eolici con potenza fino a 60kW;
  • Iscrizione a registri: per gli impianti eolici con potenza superiore ai 60kW e inferiore a 5MW;
  • Iscrizione a registri per gli interventi di rifacimento totale o parziale;
  • Aggiudicazione degli incentivi partecipando a procedure competitive di Aste a ribasso: vi accendono gli impianti eolici di potenza superiore a 5MW e sono aste gestite dal GSE esclusivamente per via telematica.

La richiesta di accesso agli incentivi, in qualsiasi modalità, e tutta la documentazione relativa va inoltrata per via telematica attraverso apposito portale presente sull’area clienti del GSE.

Gli incentivi vengono erogati per la vita media utile convenzionale stabilita (per gli impianti eolici On-Shore è di 20 anni, per quelli Off-Shore è 25 anni).

Le tariffe definite si riducono del 2% annuo a partire dal 2014.

La predetta decurtazione non si applica qualora, nell’anno precedente, la potenza complessivamente assegnata tramite le procedure di aste e registro sia inferiore all’80% rispetto alle quantità rese disponibili per l’anno (il costo limite indicativo annuo è stabilito nel decreto per ogni anno).

Il valore della tariffa incentivante spettante è quella attuata alla data di entrata in esercizio dell’impianto.

Ricordiamo che gli incentivi per gli impianti eolici previsti dal D.M. 6 Luglio 2012 sono alternativi rispetto ai meccanismi dello scambio sul posto e del ritiro dedicato.

Contattaci attraverso il form per maggiori informazioni e per richiedere una consulenza e un preventivo gratuito

Nome (richiesto)

Azienda

Telefono(se vuoi)

La Tua email (richiesta)

Inserisci qui la Tua richiesta

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)